user_mobilelogo

biografia img

BIOGRAFIA

 

Nato a Milano, dopo la laurea all’Accademia di Belle Arti di "Brera" si diploma in canto presso il Conservatorio di Musica "G. Verdi". Vince il concorso per solisti dell’Accademia del Teatro alla Scala dove studia con L. Gencer, M. Freni, L. Serra e R. Bruson. Attualmente si perfeziona nella tecnica e nell’interpretazione con Anna Maria Bicciato.

Vince numerosi concorsi internazionali, risultando vincitore dei primi premi assoluti ai concorsi "Martinelli Pertile" e "Giacomo Lauri-Volpi”. Riceve da Mirella Freni il premio "Nicolai Ghiaurov 2008". Inizia la sua carriera nel 2006 debuttando al Teatro alla Scala in "Pulcinella" di Stravinsky diretto da Ticciati, "Barbiere di Siviglia" nel ruolo di Don Basilio con la storica regia di Ponnelle e “Salome” diretta da Harding.

Esegue al Teatro alla Scala il ciclo “Spanisches Lieder” di Schumann accompagnato da Vaughan, tiene un concerto presso il Parlamento Europeo di Strasburgo e canta al Teatro Dal Verme di Milano con l’Orchestra "I Pomeriggi Musicali" diretto da Schellenberger. Al Teatro Municipal di Lima ha impersonato Sparafucile in "Rigoletto" con Florez e Frontali, direttore Mariotti.

Debutta nel ruolo di Sarastro in "Die Zauberflöte" al Festival di Glyndebourne e nei maggiori teatri inglesi. Seguono due produzioni As.li.co, Sparafucile in “Rigoletto” e Commendatore in “Don Giovanni”, ruolo ripreso al Teatro La Fenice di Venezia con la regia di Michieletto.

Interpreta il ruolo di Don Basilio in “Barbiere di Siviglia” al Teatro Verdi di Sassari e Timur in "Turandot" alla Welsh National Opera, con la direzione di Koenigs e la regia di Alden. E’ invitato nuovamente alla WNO di Cardiff per una nuova produzione di “Don Giovanni” firmata da Caird e debutta "Aida" al Teatro Regio di Parma, Modena e Reggio Emilia. Ha inaugurato la stagione 2013/14 debuttando presso il Teatro de la Maestranza di Siviglia in “Aida”. In seguito ha interpretato Sparafucile in una nuova produzione di “Rigoletto" presso il Teatro delle Muse di Ancona.

Ha partecipato alle opere "Simon Boccanegra" e "Nabucco" dirette dal M°. Muti a Tokyo con il Teatro dell'Opera di Roma. E' stato Don Basilio in "Barbiere di Siviglia" al Teatro Campoamor di Oviedo, diretto dal M°. Dantone.

Ha collaborato nella produzione di “Aida” nel ruolo di Ramfis al Teatro alla Scala di Milano diretto dal M°. Mehta, regia di Peter Stein. Esegue Messa da Requiem di Verdi allo Sheldonian Theatre di Oxford ed all’Auditorio Principe Felipe di Oviedo con Meade, Grigolo, Cornetti.

Esegue il Requiem di Mozart e lo Stabat Mater di Rossini nella Basilica di San Marco a Milano per Expo 2015, Requiem di Mozart e Messa di Gloria di Puccini per il Chant Festival a Beirut.

Recente il suo ritorno al Teatro alla Scala con “Pulcinella” di Strawinsky con l’Orchestra Filarmonica della Scala diretta dal M°. Dantone.